Area Failp

Poste, firmato il Contratto Nazionale di Lavoro dei dipendenti Poste italiane, beneficio economico medio 103€

FIRMATO IL NUOVO CCNL DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE. Conclusa la trattativa che ha portato a rinnovare il contratto collettivo nazionale di lavoro dei dipendenti di Poste italiane  e delle altre società del Gruppo che lo applicano . Il comunicato sindacale della Confederazione CISAL: “Roma, 30 novembre 2017 – Nella mattinata di oggi 30 novembre, a seguito di un confronto serrato e dopo mesi di elevata tensione, Poste Italiane Spa e le organizzazioni sindacali hanno raggiunto l’intesa per il rinnovo del CCNL delle Società del Gruppo per il triennio 2016-18. Significative le modifiche dell’impianto normativo definite dall’accordo, che prevede incrementi economici...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, l’a.d. in audizione alla Camera Deputati, prosegue il dialogo sul rinnovo del CCNL. Selezioni interne Job posting

  Basta menare il can per l’aia, come qualcuno potrebbe dire ed il famoso detto si potrebbe anche adattare alla lunga stagione del rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei dipendenti di Poste italiane, giunto alle soglie del 2018. Il mese di novembre, come abbiamo già più volte sostenuto, potrebbe essere quello decisivo per raggiungere un accordo, se tutte le Parti lavoreranno in tale senso, sensa distingui o infingimenti. C’è come apparrebbe dall’ultimo incontro con l’ la volontà di chiudere la partita, includendo nel dialogo sociale in corso il tema della riorganizzazione di , per ridare impulso a...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, riunione 25 ottobre sblocca il dialogo relazionale, RINNOVO CCNL entro novembre. Incontro Poste Tutela

Il 25 ottobre, nel corso dell’incontro che il sindacato ha avuto con Poste italiane, si è finalmente pervenuti ad un verbale di accordo che, come è nostro auspicio, potrà aiutare a concludere positivamente tutte le pendenze relazionali nei diversi argomenti che abbiamo ripetutamente evidenziato e rappresentato nel nostro sito web. Insieme alle altre che da mesi affrontano un negoziato difficile, la CISAL ha condiviso un comunicato unitario che alleghiamo in calce “… Il verbale che abbiamo sottoscritto rappresenta un importante passo in avanti nella dinamica delle relazioni sindacali: infatti – dopo alcuni poco comprensibili rinvii della trattativa...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, riavviare il dialogo sociale, migliorare il clima aziendale, stabilizzare il lavoro, chiudere il contratto

La giornata del 19 ottobre 2017 potrà rappresentare un punto fermo nella stagione delle relazioni industriali di Poste italiane, cioè il dialogo sociale che normalmente costituisce un punto di convergenza e di mediazione fra gli interessi societari (azionisti – proprietà – management) e quelli dei lavoratori, il cui obiettivo comune  rimane quello di indurre ogni livello dell’organizzazione aziendale a tenere bene a mente che LAVORARE BENE E’ LAVORARE MEGLIO, anche nell’ottica di produrre i migliori risultati, sia per l’azienda, sia per i clienti e gli stessi lavoratori. E da mesi la CISAL unitamente ad altre segnala problemi, incongruenze, inefficienze, difficoltà...
Continue Reading »
Area Failp

Selezioni interne staff POSTE, scadenze 18/21 ottobre. Novità e_commerce. Riammissioni ex verbale 14.02.2014

  Posta, comunicazione e logistica (PCL) è un gigante dai piedi di argilla oppure una inguaribile cenerentola, destinata ad essere ridimensionata, nonostante le rassicurazioni governative sul suo ruolo di protagonista nel detenere le chiavi del SERVIZIO POSTALE UNIVERSALE in Italia ? E poi è vero che il servizio postale universale costituisce un costo per il Gruppo Poste, oppure nelle stanze dei bottoni c’è solo una persistente maggiore propensione verso la FINANZA capace di fornire ricavi, anche quella moderatamente a rischio, oltre  al tradizionale comparto del risparmio postale costituito da BPF e Libretti ordinari ? Da quello che si osserva analizzando i...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, accordo Premio Risultato ai dipendenti (anche CTD). Ricerca Portalettere a Bolzano e Disponibilità per riammissioni

La giornata del 19 luglio è servita a dirimere la questione del Premio di Risultato dei lavoratori dipendenti di Poste italiane e delle altre imprese che applicano il CCNL di settore. Non giova certamente all’immagine di Poste italiane essere giunta a firmare il verbale di accordo al 7° mese dall’inizio dell’anno di riferimento cui si applica l’intesa, segno di discontinuità organizzativa nei rapporti con le di categoria. Buona abitudine sarebbe giungere all’intesa sull’impianto normativo che regola i premi di risultato di ogni azienda con l’inizio di ciascun anno di riferimento e comunque non oltre il mese di Marzo, come sempre tutti...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, tracciato il percorso per definire il nuovo CCNL. Il 2 agosto la trimestrale del Gruppo. Verbale accordo PDR Postel

Il 2 agosto è la giornata in cui Poste italiane renderà nota l’informativa finanziaria trimestrale volontaria, che consentirà agli operatori di avere un quadro aggiornato delle attività del Gruppo (esame dei dati economici e finanziari da parte del CDA). Per quanto attiene i rapporti relativi al dialogo relazionale con le , stante l’approssimarsi del periodo feriale, le Parti hanno deciso le date in cui si terranno le prossime riunioni deputate, fra le altre materie, a definire il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei dipendenti di Poste italiane. Sindacato ed azienda hanno già definito le linee generali che regoleranno l’ingresso volontario dei...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, nuove prospettive e interventi sindacali su precariato e CTD, FERIE e difficoltà utilizzo Ticket Restaurant/CARTA PASTI.

L’ultima puntata della trasmissione TV “REPORT” ha presentato un servizio riguardante Poste italiane, particolarmente i riflessi della privatizzazione, che sarà affrontato nella puntata di LUNEDI 29 MAGGIO. La trasmissione sarà un ghiotto appuntamento per verificare i risultati acquisiti con la trasformazione delle poste italiane da azienda di Stato pubblica in , che ha consentito l’arrivo di dirigenti esterni, amministratori e consigli di amministrazione di nomina spesso politica, mantenendo comunque i connotati di un’azienda di servizi indispensabile per il paese e leader nella comunicazione postale. Le interviste ci saranno e risulteranno gli interessi che hanno spinto l’Italia a privatizzare le Poste affibbiandole il mero compito di...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, ufficiali i dati della prima trimestrale del 2017, toni contenuti, sostanziale tenuta: ma risultati, ricavi e utili in flessione

Come previsto il 10 maggio è stata resa nota la trimestrale del gruppo Poste italiane, cioè il resoconto dei primi tre mesi del 2017 che fornisce un’istantanea dell’andamento del gruppo in questo nuovo anno, già caratterizzato dal cambio di management deciso dall’azionista di maggioranza, quindi in pratica da Governo e In sella dal 27 maggio 2017 c’è il nuovo Consiglio di Amministrazione (nove membri), che resterà in carico fino alla chiusura dell’esercizio 2019, adesso composto da Maria Bianca Farina (Presidente), Giovanni Azzone,Carlo Cerami, Matteo Del Fante (Amministratore Delegato e Direttore Generale), Antonella Guglielmetti, Francesca Isgrò, Mimi Kung, Roberto...
Continue Reading »
Area Failp

Poste, nominato il nuovo management, l’attesa sul Piano Industriale. Lettere sindacali e nuovi problemi

Dal 28 aprile è operativo il nuovo management di Poste italiane: dalla carica di Presidente (Maria Bianca Farina) all’amministratore delegato e Direttore Generale della società Matteo Del Fante. Ora tutti ci aspettiamo le decisioni del rinnovato board, accantonata la precedente gestione “Caio” sotto cui le relazioni industriali hanno comunque scontato qualche difficoltà. Permangono divergenze fra il sindacato e la società sull’introduzione delle novità relative al “Progetto consegna delle inesitate” che non sta dando i migliori risultati, mentre insorgono ulteriori problematiche relativamente al corretto uso dei dispositivi di tracciabilità dei veicoli di Poste italiane, o “Black-Box” ed all’utilizzazione del personale...
Continue Reading »