Servizi

Poste, il PART-TIME ieri e oggi, le previsioni contrattuali, modifiche normative, accessi, sentenze Cassazione, nota sindacale

Il Part Time in Poste italiane è attualmente regolato dall’art. 23 del contratto collettivo nazionale di categoria dell’14 aprile 2011. Si tratta della possibilità offerta a tutti i dipendenti di trasformare volontariamente il loro contratto in essere a tempo indeterminato, in part-time per la durata di un tempo definito o a tempo indeterminato. Annualmente Poste italiane ha anche offerto incentivi alla trasformazione del contratto individuale dal tempo pieno, a quello a tempo parziale per periodi predeterminati, regolandoli secondo le proprie esigenze, e tenendo ovviamente conto di ciò che prevede l’articolato contrattuale (es. anno 2016). Per chi fosse interessato al Part-Time,...
Continue Reading »
Servizi

I procedimenti disciplinari nel lavoro subordinato, come difendersi dalle contestazioni sulle presunte infrazioni

Nel corso dell’attività lavorativa, nell’ambito di un rapporto di lavoro subordinato, al di là dei rapporti interpersonali sempre adeguati, può capitare di ricevere una contestazione disciplinare che addebiti atti o fatti attinenti a quelle che, a torto o a ragione, vengono considerate infrazioni del codice disciplinare presente in ogni azienda. Incominciamo con il dire che la presenza di un codice disciplinare nel contesto lavorativo è deducibile dal Contratto collettivo nazionale di lavoro che, di norma, ha una sezione dedicata al tema. Se prendiamo come riferimento il CCNL dei dipendenti di Poste italiane (14 aprile 2011), attualmente in vigore, troviamo il...
Continue Reading »
Servizi

Poste, nuova SELEZIONE aspiranti PORTALETTERE, candidature entro 13 giugno. Novità sulle PENSIONI

L a FAILP CISAL, insieme alle altre maggiormente rappresentative di Poste italiane, incontrerà il nuovo amministratore delegato e direttore generale del “Gruppo” Matteo Del Fante il prossimo 13 giugno, data in cui saranno illustrate le novità organizzative in corso e le iniziative finalizzate alla definizione del nuovo Piano Strategico. Il 13 giugno prossimo è anche la data in cui scade la possibilità di candidarsi dall’esterno per essere chiamati, in caso di necessità aziendali, a  lavorare con CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO in qualità di PORTALETTERE a partire dalla metà di luglio prossimo. SELEZIONE IN CORSO PER CANDIDATURE A PORTALETTERE In allegato...
Continue Reading »
Servizi

Poste, introduce servizi inesitate in 2.481 uffici postali, la diffida del sindacato. Lettera FAILP sui modi delle notifiche postali

Poste italiane, raschia il barile proseguendo nelle sue politiche di contenimento dei costi appesantendo la rete degli sportelli degli uffici postali. L’azienda ha scelto di spostare i servizi delle consegne degli oggetti inesitati al domicilio dei destinatari dai centri di Posta, comunicazione e logistica (289 strutture PCL che ricevevano le inesitate provvedendo alla loro consegna sul posto) ampliando il numero degli uffici postali abilitati ad effettuare il servizio, cioè di fatto scaricando tali adempimenti su ulteriori uffici postali che si aggiungeranno agli attuali uffici che già li effettuano (con relativi impatti sul personale PCL da trasferirvi). Il tutto, secondo il calendario deciso...
Continue Reading »
Servizi

Poste, graduatoria trasferimenti volontari (Mobilità 2017). Diffida sindacale per i troppi rinvii. Le nuove confluenze ex Postecom

Poste italiane ha reso note le graduatorie definitive relative alla Mobilità a volontaria per l’anno 2017 (ex accordo sindacati ed azienda del 12 aprile 2016) di coloro che vi hanno aderito, conclusi gli adempimenti previsti dagli accordi in materia. La graduatoria definitiva recepisce integralmente i dati gestionali posseduti dai partecipanti al momento dell’inserimento della domanda di trasferimento. In allegato il comunicato aziendale e la GRADUATORIA definitiva. E’ proprio il tema dei trasferimenti che non decollano il punto che ci ha costretto, insieme ad altre ad inviare una diffida all’azienda per concretizzare i trasferimenti delle risorse aventi diritto, ad...
Continue Reading »
Servizi

Poste, l’argomento FERIE torna di attualità ad ogni inizio dell’anno, programmazione ed informazione preventiva

I primi mesi dell’anno sono quelli caratterizzati da una costante pressione aziendale nella richiesta rivolta ai lavoratori di effettuare la programmazione annuale delle ferie. A ciò si accompagnano spesso dubbi interpretativi circa l’obbligo o meno di effettuare tale programmazione, che costringerebbe ciascun lavoratore a mettere nero su bianco un PIANO FERIE di difficile realizzazione, dal momento che nessuno potrebbe anticipare i bisogni che possono crearsi in ogni famiglia nell’arco di 12 mesi. Da ciò la necessità di trovare punti di equilibrio fra l’interesse datoriale a soddisfare le proprie esigenze organizzative ed il rispetto del DIRITTO DEI LAVORATORI a potere fruire di...
Continue Reading »
Servizi

Poste, confronto su Mercato Privati e il Parlamento conferma: in Poste pressioni commerciali. Novità assegni familiari ed INPS

Nella giornata del 1 febbraio è iniziato il confronto con Poste italiane sulla procedura di raffreddamento del conflitto di lavoro aperto dalla FAILP CISAL, unitamente alle altre tre che hanno firmato la dichiarazione unitaria ex art. 17 del CCNL, in rappresentanza dei lavoratori di Poste italiane, relativamente a MERCATO PRIVATI E MERCATO BUSINESS E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (vedi doc. allegato). Le hanno emanato un comunicato unitario al termine dell’incontro conclusosi con la calendarizzazione di un percorso di riunioni per l’esame distinto delle singole Aree di Business, anche per permettere a Poste italiane di potere rispondere a tutte le questioni...
Continue Reading »
Servizi

Poste e la proposizione finanziaria, più contatti con i clienti, non solo sale consulenza. Note OO.SS. su SPID e Blackbox

Cosa ci si aspetta da una società che opera nel campo della finanza con addetti in oltre sportelli dei suoi uffici ed una fitta rete di consulenti commerciali specializzati, finalizzati a proporre la vendita di prodotti commerciali e finanziari, inquadrati e monitorati con modalità operative tali da essere sempre orientati al collocamento delle diverse offerte, secondo soglie prestabilite attraverso la distribuzione di specifici budget assegnati e pianificati per incassare i risultati preventivati a tavolino da parte delle “maestranze” che sovraintendono le politiche di sviluppo degli “AFFARI”? Tutti  si aspettano un uso responsabile degli strumenti finanziari e della proposizione commerciale / finanziaria, visti i...
Continue Reading »
Servizi

Sisma Centro Italia, a tutta la popolazione la nostra solidarietà, iniziative ed aiuti. La domanda per donare 1 ora di retribuzione

SINDACATO ED AZIENDE-GRUPPO POSTE HANNO AFFRONTATO IL 7 SETTEMBRE LE SPECIFICHE INIZIATIVE E LE PROVVIDENZE DESTINATE AI LAVORATORI DI POSTE ITALIANE, INCLUSO L’INTERO GRUPPO DI AZIENDE CHE APPLICANO IL RELATIVO CCNL. Il sisma che ha interessato le popolazioni del Centro Italia e colpito intere famiglie, provocando gravi lutti ed il crollo delle loro abitazioni è stato l’oggetto di un immediato interessamento da parte del sindacato, che insieme all’azienda Poste Italiane ha adottato le iniziative di aiuto e di sostegno, sia per i lavoratori dipendenti interessati, sia per le cittadinanze, cui la  e la nostra stessa Confederazione CISAL stanno destinando aiuti e progetti. INIZIATIVE POSTE...
Continue Reading »
Servizi

Poste, continua il confronto sul Fondo Sanitario integrativo. Aggiornamento POSTEL ed opinioni CESSIONE quote Poste

La materia dell’introduzione in Poste italiane di un “Fondo sanitario aziendale” integrativo del servizio sanitario pubblico è ancora oggetto di esame in sede di “Commissione tecnica”, fra l’azienda Poste italiane e le organizzazioni sindacali. E’ pressoché scontato che la scelta finale del soggetto erogatore delle prestazioni sanitarie sarà “PosteVita” . E’ tuttora in corso l’esame e l’approfondimento del pacchetto di prestazioni che consentirà di potere offrire benefici economici ed alternative di cura ed assistenza sanitaria nelle strutture convenzionate, oltre che in quelle private e di rimborso delle quote delle prestazioni sanitarie private effettuate dai dipendenti di Poste italiane in servizio alla data...
Continue Reading »