Canali Tematici

A Settembre il confronto per il nuovo CCNL Poste; Riforma vitalizi ai parlamentari tema di agosto. BONUS BEBE’ e NIDI

Sono tre le notizie  del momento iniziando da quella che coinvolge tutti gli italiani, a dispetto di una buona parte di coloro che intendono la “politica” come una fonte di guadagno e di assicurazione per una vecchiaia più tranquilla. Si è letto dei parlamentari, divenuti tali solo per pochi giorni, cui è stato attribuito un lauto vitalizio per l’intera vita reversibile agli eredi; un modo per fare comprendere che esistono comuni cittadini e lavoratori che costituiscono la spina dorsale del paese – le cui pensioni presenti e future non sono certamente da considerarsi laute ed in molti casi neppure bastevoli...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, riflessioni aziendali e rivisitazione tematiche vertenziali, il sindacato pronto a discutere: l’incontro del 4 luglio

Con il primo incontro tenutosi fra i segretari generali delle associazioni sindacali maggiormente rappresentative in Poste italiane ed il nuovo amministratore delegato del Gruppo “Matteo del Fante” ha preso corpo la possibilità di riaccendere una stagione di dialogo sociale improntata al mutuo rispetto fra le parti, con la volontà di trovare possibili mediazioni sui relativi punti di vista. Ciò che era mancata negli ultimi mesi era proprio la chiarezza nei rapporti, corollario della vicenda, mentre le diverse LINEE aziendali proseguivano nei loro solitari percorsi, nonostante qualche sonora smentita sfociata in articoli di giornali o nei media, ad incominciare dalla...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, potenziamento organici uffici postali turistici e adesione Clausola Elastica. Assunzioni CTD in Postel

Con l’estate Poste italiane deve fare fronte alle necessità dettate dall’aumento del traffico in alcune località turistiche, per le quali serve avviare un potenziamento del personale già presente. L’azienda ha informato di ciò, pertanto è stata disposta una verifica del personale disponibile ad aderire alla Clausola elastica per svolgere l’attività lavorativa nei comuni interessati. Questa la nota esplicativa aziendale: Roma 27 giugno 2017 –  In relazione all’esigenza di potenziamento temporaneo delle attività di sportelleria presso alcuni uffici situati in località turistiche, per far fronte ad incrementi di traffico nel periodo luglio/settembre, Poste Italiane ricorrerà all’istituto della clausola elastica ai sensi dell’art. 23, comma X,...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, il cappio al collo di Finanza e Privatizzazioni limita lo sviluppo dei Servizi Postali ? Riconsegna C.U. redditi Poste

Si sta facendo un gran parlare delle privatizzazioni delle aziende pubbliche o partecipate dallo Stato anche attraverso terzi, come nel caso di Poste italiane che era stata individuata dagli ultimi governi quale destinataria di alcuni percorsi di parziale privatizzazione, attraverso la cessione di una parte delle quote societarie possedute dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, poi dalla Cassa Depositi e Prestiti. A che punto siamo ? Non c’è alcun dubbio sul fatto che il MEF desidererebbe utilizzare un nuovo percorso di parziale cessione delle quote societarie di Poste italiane, per ricavarne somme da destinare al  bilancio pubblico dello Stato e...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, nuova privatizzazione inutile, appello ai cittadini, riduzioni servizio pubblico. Settori aggregati MOBILITA ’17

A proposito del ritornello sull’esigenza di riprendere il percorso di privatizzazione in Poste italiane mediante la cessione di nuove quote del Gruppo, si stanno susseguendo interventi a titolo personale di taluni personaggi della politica (l’ultimo è del ministro dello Sviluppo Economico a favore), mentre il Governo è attestato sul fronte della difesa dell’esigenza di dovere perseverare nei percorsi di privatizzazione delle aziende pubbliche ( doc. allegato). Peccato, che sia in atto solo una grottesca farsa, perché mentre si vogliono privatizzare le aziende pubbliche o partecipate a maggioranza dallo Stato attraverso enti terzi, nonostante oggi facciano utili come le Poste e le Ferrovie,...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, apertura MOBILITA’ VOLONTARIA NAZIONALE 2017, ma poche le speranze. E a MARZO scadono i P.I.R…

Non vogliamo certamente essere i detrattori di un importante accordo che abbiamo costruito per dare la concreta possibilità di potere offrire ai lavoratori di Poste italiane la possibilità di trasferirsi da un territorio ad un altro, operando in un quadro di regole condivise, per mettere in atto – ogni anno – un processo di MOBILITA’ VOLONTARIA INDIVIDUALE NAZIONALE trasparente ed equo quanto più possibile: ci riferiamo ovviamente all’intesa del 12 aprile 2016 che ha dettato criteri validi anche nel 2017. Permane in ogni caso la necessità che Poste italiane riveda la sua politica di gestione del personale basata sull’utilizzo dei...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, impegno del sindacato a tutela dei lavoratori nelle situazioni di emergenza e gestione delle assenze

La , come la altre , ha partecipato il 23 gennaio alla riunione chiesta per affrontare le situazioni derivanti dal succedersi delle emergenze in alcuni territori del paese, eventi che purtroppo stanno accadendo con tragiche conseguenze, ponendo all’attenzione di tutti la necessità di attuare comportamenti univoci, ponendo fine alle improvvisazioni con cui alcune strutture avrebbero operato nelle scorse settimane. Da parte del sindacato la richiesta presentata all’azienda è stata quella di mettere in campo un sistema codificato di risposte, in occasione di emergenze quali il maltempo o le nevicate che si succedono nei periodi invernali con forti impatti sulla mobilità,...
Continue Reading »
Canali Tematici

Poste, verbale di 2 sigle sindacali copre mobilità e spostamenti di personale MP. Lettera al CDA. PCL su Equitalia

Verbale di riunione sottoscritto da sole due il 21 dicembre a chiusura di una procedura d’ufficio voluta da Poste italiane (… ex Art. 2. CCNL in vigore), che ha contingentato i tempi di discussione ed imposto la revisione organizzativa di alcune attività espletate a livello territoriale da personale applicato in “Mercato Privati”, favorisce il disegno aziendale di accentrare diverse attività che frutteranno 420 “esuberi” o cosiddette “eccedenze” (…nessuno sarà licenziato, ma ci saranno cambio di attività eventualmente anche di livello inferiore da “B” a “C” e mobilità di personale obbligata entro 10 e fino a 30 chilometri). Ciò poteva...
Continue Reading »
Canali Tematici

25 Novembre, una data ed un’occasione per ricordare ogni anno che la dignità è un valore da contrastare sempre

Il 25 novembre è un giorno dedicato a ricordare l’infamia della violenza nei riguardi della donna; perché farlo ? Intanto, perché assistiamo tutti i giorni ad “infamie” da parte di chi si vendica sulla propria moglie o compagna, o semplicemente una donna per presunti “sgarbi”, come se usare violenza su qualcun altro sia un modo per affermare la propria ragione o supremazia: (donne o maschi che siano). Poi perché la “dedica” in tutto il mondo ricorda uno dei gesti di “infamia” avvenuto molti anni fa, per l’appunto un 25 novembre, contro tre donne vittime di barbara violenza ed uccise...
Continue Reading »
Attività

Poste italiane, SCIOPERO il 4 NOVEMBRE, per l’esito negativo del confronto NAZIONALE sui problemi segnalati dalle OO.SS.

L’esito del tentativo di comporre il conflitto nazionale rappresentato in Poste italiane  nelle settimane scorse ha avuto un riscontro negativo, di qui la decisione unitaria di uno sciopero generale dei dipendenti postali di 24 ore il 4 novembre delle Organizzazioni sindacali maggioritarie. Tutto è cominciato allorché le unitariamente, a fronte delle gravi problematiche presenti in categoria, aggravate dai comportamenti organizzativi aziendali e dalla rinnovata ipotesi di cessione di nuove quote societarie in Poste italiane (per adesso solo rinviata per l’instabilità dei mercati in Borsa), hanno deciso di formalizzare il malcontento presente fra i lavoratori chiedendo un incontro all’ Caio, per sollecitare chiarimenti sullo stato...
Continue Reading »