Aziende

Poste, manovre su Postel, scissione rami da Postecom e sua fusione/incorporazione in Poste S.p.A.

  Le Aziende Postel , Poste italiane e Postecom , attraverso una comunicazione resa ai sensi dell’art. 47 Legge 428/90 indirizzata alle , hanno reso noto il percorso relativo alle operazioni di scissione parziale in favore di Postel del ramo di azienda relativo alle attività connesse alla partecipazione di Postecom in Patenti/ViaPoste e nel Consorzio Poste Motori e la successiva operazione di fusione per incorporazione di Postecom in Poste italiane Il processo inizierà non prima del 1 aprile 2017 come si evince dalla comunicazione allegata ( doc. in calce). Comunicazione ex art. 47 Legge...
Continue Reading »
Aziende

Poste, iniziative proSISMA, importi P.D.R. Focus occupazione/contenziosi/mobilità e orari POSTEL. Bandi exIPOST

Con il mese di settembre sono ripresi gli incontri con l’azienda Poste che proseguiranno nei prossimi giorni, dopo la parentesi obbligata della riunione chiesta urgentemente dalle per le conseguenze del sisma in Centro Italia, tenutasi il 30 agosto scorso. Come noto, fra i temi in discussione restano alcune specificità Postecom, Postemobile, Postel ed il proseguo degli incontri relativi alla definizione del nuovo CCNL dei dipendenti di Poste Italiane, insieme alla costruzione del nuovo ” Fondo Sanitario” dei dipendenti di Poste italiane, per cui è stata costituita una Commissione mista e Poste italiane. Nelle settimane scorse sono proseguite...
Continue Reading »
Aziende

Poste, a gennaio una tantum 500 euro medie. Assunzioni CTD Veneto/Trentino e 2.285 nuovi CTD. Elezioni Fondoposte

Nella giornata del 15 dicembre la FAILP con le altre e l’ azienda hanno perfezionato e sottoscritto l’intesa che realizza in Poste Italiane un accordo ponte di tipo contrattuale, a copertura degli anni 2014 e 2015. In allegato il testo dell’intesa che determinerà a gennaio 2015 il pagamento dell’importo una tantuma di euro 500,00 lorde (valore medio) e nel prossimo mese di luglio il trattamento economico una tantum di ulteriori 300 euro (valore medio). Le Parti hanno condiviso l’introduzione nel Gruppo Poste di una forma di welfare aziendale (Fondo sanitario aziendale integrativo del sistema sanitario del paese) che le Parti individueranno attraverso un’apposita Commissione...
Continue Reading »
Poste Italiane

Poste, ridisegnata nel 2015 la struttura aziendale, una “Segreteria Tecnica” di “Gruppo” affiancherà l’A.D.

In una separata news avevamo dato conto, per tempo, delle prime novità nella governance dei processi di Poste Italiane, soprattutto nel ramo dei servizi postali. Adesso la svolta, dopo la presentazione del nuovo Piano Industriale 2015 – 2019 approvato dal CDA di Poste Italiane: si perfeziona la nuova governance dei processi e segmenti aziendali ridisegnati dall’ Caio, che decolla alla vigilia del nuovo anno. Il 23 dicembre l’azienda ha reso noti gli ordini di servizio che costruiscono il nuovo volto dell’intera governance di Poste Italiane impattando in tutte le aree di responsabilità Corporate. I settori interessati dagli ordini di...
Continue Reading »
Aziende

Poste, assunzioni CTD multilingue per promozione e vendita negli uffici postali marketing e commerciale

E’ cessata in parte la ricerca/selezione di personale nei settori del recapito e smistamento dei servizi postali, di cui non c’è più traccia nel sito web di Poste Italiane, ma risultano ancora possibilità di inserimenti negli uffici postali ed in qualità di portalettere. L’azienda con gli annunci tuttora presenti nel sito attraverso il percorso (chi siamo – lavora non noi – posizioni aperte) continua a tenere accese le selezioni per attività di lavoro destinate alla promozione e vendita di prodotti e servizi di competenza (postali e finanziari) e per la  gestione dei clienti con l’ottica di incrementarli e fidelizzarli. Per essere più precisi riportiamo l’elenco...
Continue Reading »
Aziende

Poste, richiesta sindacale per la ripresa del dialogo su diversi temi (ccnl, gestione risorse umane e servizi M.P. / S.P.)

La ripresa del dialogo sociale con Poste Italiane deve ripartire per affrontare tutti i temi rimasti aperti od oggetto di verifiche od aggiornamenti (es. , proposizione commerciale, ecc…), come quelli della gestione delle risorse umane e delle altre specificità organizzative (assunzioni, turn over, tematiche uffici postali e servizi postali, commissioni, ecc…), oltre alla necessità di avviare il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei dipendenti di Poste Italiane scaduto nel 2012. Già con l’inizio del mandato del nuovo , al primo incontro, il sindacato aveva posto il tema del rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, possibilità paventata con la...
Continue Reading »
Aziende

Poste, chiusa l’operazione “Alitalia”. Marco Siracusano al BancoPosta. BdM-MCC, l’utile netto della semestrale

Chiusa l’operazione di riorganizzazione di “Alitalia” secondo quanto già era emerso precedentemente attraverso la stampa ed i comunicati degli ultimi giorni. Il CDA di Poste Italiane ha deliberato di finanziare, anche iniettando nuovo capitale, la nuova “MidCo” che si dovrà costituire, il tutto nel quadro di nuove sinergie che dovrà trovare nella nuova compagine del vettore aereo che dovrà prendere corpo a chiusura dell’operazione Etihad, di cui adesso si attende il completamento. In Poste Italiane dal 1 Agosto Marco Siracusano è il nuovo responsabile della funzione Banco Posta, notizia di cui già nei giorni scorsi era circolata l’anticipazione. L’ordine di...
Continue Reading »
Aziende

Il Premio di risultato in Poste Italiane (riunione il 30 luglio), il bonus del Governo 80 euro e la guida Failp alla tassazione

La FAILP, dopo la verifica effettuata lo scorso 27 maggio in Poste Italiane sul Premio di Risultato 2013 ha sollecitato l’Azienda ad avviare incontri volti a definire il nuovo accordo per il Premio di Risultato 2014, la cui regolamentazione al momento non è stata oggetto di definizione. Il tempo trascorso rischia di mettere in predicato il pagamento della tranche di acconto a settembre del , obiettivo sindacale irrinunciabile nell’attuale momento di difficoltà economica delle famiglie ed in assenza del rinnovo contrattuale. Abbiamo ben presenti le novità organizzative innestatesi con il cambio al vertice di Poste Italiane, ma occorre dare vita ad uno sforzo comune...
Continue Reading »
Aziende

Poste, riunione dell’Osservatorio Nazionale Paritetico, tema sicurezza nei trasporti/recapito

Da alcuni anni Poste Italiane, in collaborazione con alcuni partner, ha avviato lo studio per realizzare un programma destinato ad incrementare il livello della sicurezza nel settore mobilità merci, con l’obiettivo di salvaguardare i lavoratori dal rischio infortunistico ed assicurare le condizioni di massima sicurezza dei mezzi di trasporto impiegati. Il progetto nella sua prima fase di studio (2013) è stato gestito attraverso “Tutela Aziendale” ed ha coinvolto Poste Italiane, Enea, Bway, Mac & Nil, Auriga srl, Acp & Partners, Consorzio Interuniversitario Regionale Pugliese, Miur, Unione Europea-Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. L’obiettivo che i vari partner si sono proposti è stato quello di...
Continue Reading »
Aziende

Il decreto di alienazione delle quote Poste ed Enav è in Gazzetta, via alla fase operativa

Il 16 maggio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato il testo definitivo dei decreti per la privatizzazione di Poste Italiane e di Enav. Il passaggio obbligato era dovuto, dopo la chiusura dell’iter che prevedeva la predisposizione di uno schema di decreto da sottoporre al vaglio delle Commissioni parlamentari incaricate di esprimere pareri sul testo definito dal precedente Governo. Il testo dell’articolo contenuto nel decreto definitivo in via di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale della Repubblica è visibile nel sito web del Ministero dell’Economia e delle Finanze e prevede: [1. Il presente decreto regolamenta l’alienazione di una quota della partecipazione...
Continue Reading »
12