Nel mese di dicembre 2022 gli ultimi incontri fra le delegazioni dell’Azienda e quelle delle Segreterie Nazionali delle OO.SS. hanno messo a punto i dettagli relativi ai processi che porteranno al rinnovo delle Rappresentanze Sindacali nei luoghi di lavoro e cioé le R.S.U. e i Rappresentanti per la Sicurezza nel Lavoro R.L.S.: gli uni e gli altri sono il tassello fondamentale della rappresentanza di prossimità di tutti i lavoratori e le lavoratrici, come sancito dai protocolli e dalle intese che le Confederazioni Sindacali nazionali maggiormente rappresentative hanno voluto insieme a quelle datoriali.

La F.A.I.L.P. CISAL, già presente ad ogni tornata delle elezioni in cui ha raccolto costantemente consensi, ha dato il suo contributo di competenze e sottoscritto le documentazioni che hanno chiuso il ciclo delle negoziazioni in materia di Rappresentanze sindacali nei luoghi di lavoro ! Le elezioni per rinnovare le R.S.U. e i RLS. si svolgeranno in tutte le Unità Produttive di Poste italiane e delle altre Aziende collegate nelle giornate del 28 e 29 marzo 2023, come deciso l’11 luglio dello scorso anno (cfr. verbale OO.SS. ed Aziende).

Le R.S.U. sono le rappresentanze sindacali unitarie che sono subentrate alle R.S.A. (cfr. legge 300/1970) laddove le Parti hanno condiviso i Protocolli nazionali e gli accordi aziendali che ne hanno definito i contorni, mentre i R.L.S. sono lavoratori eletti con il compito di rappresentarli per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante le ore di lavoro (cfr. D Lgs. 81/08): entrambi hanno diritto a permessi retribuiti dal lavoro per esercitare le loro funzioni e le Parti datoriali li supportano assegnando un locale aziendale per le riunioni ed appositi albi per le comunicazioni (cfr. Protocollo d’intesa 30.11.2017, allegato 19 al CCNL del personale non dirigente di Poste italiane 23 giugno 2021).

Da parte di Poste italiane si è anche proceduto a nominare i membri della COMMISSIONE ELETTORALE CENTRALE che presiederà a tutto il percorso elettorale e di cui fa parte anche un componente per ciascuna Associazione sindacale che parteciperà alle elezioni, ovviamente ad incominciare dalla F.A.I.L.P. CISAL. La prima riunione della Commissione Elettorale Centrale è stata già calenderizzata dalla Parte Aziendale e si svolgerà il 10 febbraio con modalità di videoconferenza. E’ il primo appuntamento che apre l’iter dello svolgimento delle elezioni!

Adesso tocca ai lavoratori ed alle lavoratrici unirsi al Sindacato per consentire a tutti di potere ottenere un’adeguata e qualificata rappresentanza in ogni area territoriale lavorativa, cioé le Unità Produttive di cui fanno parte le R.S.U. e i R.L.S.

L’anno nuovo si apre dunque con la possibilità – offerta a tutti – di potere dare un contributo di partecipazione attiva, candidandosi con la Federazione Sindacale Autonoma F.A.I.L.P. CISAL, da parte nostra il sindacato è pronto a raccogliere le adesioni di coloro che vorranno candidarsi, o partecipare nel contesto organizzativo delle elezioni.

Le Strutture sindacali territoriali della F.A.I.L.P. CISAL sono aperte a coloro che le contatteranno!